Champions League, Porto-Roma: 3-1 d.t.s.

07.03.2019 00:31 di Davide Raja   Vedi letture
© foto di Giacomo Iacobellis
Champions League, Porto-Roma: 3-1 d.t.s.

Ottavi di finale di Champions League che hanno visto la sconfitta in trasferta per 3-1 della Roma contro il Porto, con un 4-3 totale per i padroni di casa. Al 9' Alex Telles ha messo paura alla Roma con un sinistro al limite dell'area piccola che ha toccato l'esterno della rete. Al 26' è stata fatale la disattenzione di Kostas Manolas che ha regalato palla a Jesus Corona che a seguito di un dribbling ha scaricato palla verso Moussa Marega che è andato sul sicuro passando il pallone a Tiquiño Soares che ha siglato il vantaggio dei portoghesi. Al 35' Diego Perotti in area di rigore ha subito fallo da Eder Militao, con l'arbitro che ha assegnato ai giallorossi il penalty. Dal dischetto si è presentato Daniele De Rossi che ha spiazzato Iker Casillas e ha ridato ossigeno ai tifosi della Roma. Lo stesso capitano giallorosso è stato costretto a lasciare il campo anzitempo a causa di un infortunio al tramonto del primo tempo. Al 53' Corona ha messo il pallone in mezzo e Marega al volo sotto porta è andato a punire la Roma, realizzando il vantaggio del Porto. I novanta minuti regolamentari non sono andati oltre il 2-1, per cui la gara è proseguita nei tempi supplementari. Al 111' Edin Dzeko ha controllato il pallone ma il suo cucchiaio è stato salvato quasi sulla linea dopo aver superato Casillas. Al 116' viene fischiato un rigore in favore del Porto per un fallo di Alessandro Florenzi. Penalty calciato da Telles in maniera magistrale che ha portato sul 3-1 i portoghesi. Arbitro che però non è andato a rivedere un contatto in area tra Marega e Patrick Schick pochi minuti dopo. Tempi supplementari vedono una Roma che si impegna ma che non riesce a raggiungere i quarti di finale, a cui accederà il Porto.

Marcatori: Soares 26' (P), De Rossi rig. 36' (R), Marega 53' (P), Telles rig. 117' (P).