Milan, "piglia" tutto: il rilancio dei rossoneri

 di Antonino Terruso  articolo letto 165 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, "piglia" tutto: il rilancio dei rossoneri

Dopo il cambio di società e il passaggio delle quote di maggioranza, il Milan sembra aver quasi cancellato il monopolio di mercato che aveva conquistato la Juventus in 6 lunghi anni. Aria fresca nei pressi di Casa Milan, ma soprattutto nuovi fondi capaci di poter colmare quel GAP con la vecchia signora, tanto da potersi permettere di prelevare uno dei giocatori simbolo della Juventus, Leonardi Bonucci (30). Ma il centrale di difesa della nazionale Italiana è solo l'ultimo dei nuovi acquisti rossoneri. Infatti i diavoli milanesi da quando è iniziato il calciomercato hanno speso ben 211 milioni di euro per rifarsi il look: il reparto principalmente rinnovato è la difesa, che per diversi anni è stato il punto debole della squadra; Andrea Conti (23), Ricardo Rodriguez (24), Mateo Pablo Musacchio (26) e Bonucci. Anche a centrocampo sono arrivati buoni innesti come il regista Biglia (31), metronomo argentino prelevato dalla Lazio per 17 milioni di euro (prontamente sostituito dai biancocelesti con Lucas Leiva); e la mezz'ala Franck Yannick Kessié (20) rivelazione dell'Atalanta. Infine l'attacco è in fase di completamento dopo l'arrivo di Andres Silva (21), stella portoghese si aspetta anche un altro colpo: due nomi principali, uno tra Nicola Kalinic (29) e Andrea Belotti (23), futuro indiscusso della nazionale Italiana. Adesso per i tifosi rossoneri i momenti peggiori sono passati, a fine luglio avranno le prime risposte dalla squadra in occasione del preliminare di Europa League, come già anticipato da TuttoPalermo.net, contro la squadra Universitatea Craiova allenata da Devis Mangia.