Russia, morto l'ex portiere Razinsky

07.08.2012 23:28 di Renato Imbraguglio  articolo letto 575 volte

L'ex portiere Boris Razinsky che nella Nazionale sovietica ha vissuto all'ombra del leggendario Lev Yashin e saltuariamente giocava anche come attaccante è morto all'eta' di 79 anni. Lo ha annunciato oggi la Federcalcio russa (Rfu). ''Razinsky è stato uno dei migliori portieri del calcio sovietico degli anni 50 e 60. Aveva una grande tecnica, la sua abilità acrobatica, agilità e destrezza lo rendevano unico'', afferma la Rfu sul suo sito.