Serie A, Fiorentina-Juventus: 0-2

 di Roberto Ospedale  articolo letto 105 volte
Federico Bernardeschi
© foto di www.imagephotoagency.it
Federico Bernardeschi

Importante "snodo" per il campionato Italiano di serie A 2017/2018, allo stadio "Artemio Franchi" di Firenze é andato in scena un sempre interessante e combattuto Fiorentina-Juventus. I bianconeri hanno schierato dal primo minuto l'ex tanto "odiato" dai tifosi viola Federico Bernardeschi, che risulterà decisivo nell'economia del match. Il primo tempo é stato decisamente di marca toscana con un rigore assegnato e poi "cancellato" dal Var per fuorigioco, ed un palo clamoroso, a Gianluigi Buffon battuto, colpito da Gil Dias. Nella ripresa i bianconeri di Massimiliano Allegri hanno cambiato marcia ed hanno sbloccato la sfida su calcio di punizione dal vertice dell'area di rigore, magistralmente calciato proprio da Bernardeschi che beffa il "coperto" Marco Sportiello. La Fiorentina nonostante lo svantaggio ha provato a reagire ma solo un super Buffon ha chiuso , neanche a dirlo, la saracinesca su Cebril Thereau, con una spettacolare parata di piede "salva risultato". Proprio nel momento del massimo sforzo viola lo strapotere della Juventus si concretizza sull'asse Giorgio Chiellini-Gonzalo Higuain per lo 0-2 bianconero che regala i tre punti alla Juventus ed il diciottesimo goal stagionale al "Pipita". La Juventus riconquista la vetta a quota 62 punti con il Napoli chiamato a rispondere, nella difficilissima sfida casalinga dello stadio "San Paolo" contro la Lazio di Simone Inzaghi.

Marcatori: 56' Bernardeschi (J), 86' Higuain (J).