Serie A, Lazio-Milan: 4-1

 di Antonino Terruso  articolo letto 73 volte
Ciro Immobile
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Ciro Immobile

Alle ore 16 è andata in scena allo stadio Olimpico di Roma il match di copertina di questa terza giornata di campionato, ovvero Lazio-Milan. La gara che inizialmente doveva essere giocata alle 15, è stata posticipata di un'ora a causa del maltempo, ma la pioggia non si è fermata. Simone Inzaghi mette in campo il duo d'attacco Ciro Immobile e Luis Alberto,mentre il tecnico dei rossoneri Vincenzo Montella schiera il trio d'attacco ormai collaudato Fabio Borini e Suso nelle fascie con Patrick Cutrone centrale d'attacco. Al minuto 38' del primo tempo si aprono le marcature col goal su calcio di rigore di Ciro Immobile, e appena 4 minuti dopo, al 42' esimo firma la sua doppietta personale in questo match. Nel secondo tempo la Lazio non si ferma e dilaga riuscendo a giocare un bel calcio, sempre con Ciro Immobile al 48' esimo minuto che mette a segno il terzo goal personale; passano solo altri  2 minuti e la Lazio trova il Poker con Luis Alberto che trova la gioia personale con la sua nuova maglia. Il Milan in campo c'è ma con la testa è sicuramente altrove, ma al 56 esimo minuto Riccardo Montolivo segna il goal della bandiera. Una bella Lazio che ha dominato l'intera partita cerca di dare un segnale forte al campionato, perchè vincere con tre goal di scarto contro il Milan è sicuramente un segnale che la squadra di Simone Inzaghi vuole dare alle dirette concorrenti. 

Marcatori : 38', 42' , 48' Ciro Immobile (L) ; 50' Luis Alberto (L) ; 56' Riccardo Montolivo (M).