Serie A, Torino-Inter: 2-2

 di Giuseppe Dragotto  articolo letto 57 volte
Afriyie Acquah
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Afriyie Acquah

Si è da poco concluso il match d'anticipo tra Torino e Inter, valido per la 29esima giornata di campionato di Serie A. Allo stadio "Olimpico" la partita si sblocca al 27' minuto grazie al centrocampista nerazzurro Geoffrey Kondogbia che, rientrando dal fondo, scarica un sinistro non irresistibile, ma il portiere granata Joe Hurt interviene malamente e lascia scivolare il pallone in rete: ospiti in vantaggio 1 a 0. Il pareggio dei padroni di casa è quasi immediato: 33' minuto, da corner il difensore Emiliano Moretti prolunga e il centrocampista Daniele Baselli di testa batte Samir Handanivic. Il primo tempo si chiude sul risultato di 1-1. Nella ripresa parte subito forte il Toro, il quale si lancia in area avversaria in più occasioni. L'occasione giusta per i granata capita al minuto 59': l'esterno Juan Manuel Iturbe appoggia al limite per il centrocampista Afriyie Acquah che con una girata di destro beffa Handanovic e porta il Torino in vantaggio. L'Inter reagisce subito e tre minuti dopo arriva il pareggio: traversone dalla sinistra di Cristian Ansaldi, il portiere granata Joe Hurt esce a vuoto e viene punito da Antonio Candreva che firma il 2 a 2. Da qui in poi i ritmi diventano altissimi e le due squadre cercano fino all'ultimo di vincere, ma il risultato non cambia: dopo due volte di "botta e risposta" la gara termina 2-2.

Marcatori: 27' Kondogbia (I), 33' Baselli (T), 59' Acquah (T), 62' Candreva (I).