Serie B, Pescara-Brescia: 1-5

03.02.2019 23:04 di Roberto Ospedale  articolo letto 207 volte
Ernesto Torregrossa
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ernesto Torregrossa

Spettacolare sfida al vertice allo stadio "Adriatico" di Pescara fra i padroni di casa ed il lanciatissimo Brescia dell'ex rosanero Eugenio Corini per il posticipo domenicale della ventunesima giornata del campionato cadetto. I lombardi sono apparsi subito determinati ed hanno imposto il proprio gioco al Pescara. Al ventesimo del primo tempo il Brescia ha sbloccato il punteggio con il rigore trasformato dal capocannoniere del torneo Alfredo Donnarumma al diciannovesimo centro stagionale. Il Pescara per lunghi tratti apparso tramortito dallo strapotere bresciano capitola nuovamente,  sempre Donnarumma serve Simone Romagnoli che al minuto trentadue indirizza il match dell'Adriatico, 0-2. Trascorrono appena sei minuti ed il Brescia pone il punto esclamativo sulle sorti della sfida , Emanuele Ndoj serve Dimitri Bisoli per lo 0-3 all'intervallo. Nella ripresa la sfida ormai decisa, ha visto il Brescia controllare in tranquillità la sfera e, al minuto cinquantasei, ha servito il poker a domicilio con il secondo rigore di giornata realizzato dal siciliano Ernesto Torregrossa. Dopo appena due minuti il Pescara con un uno due firmato dagli ex rosanero Gaston Brugman Gaetano Monachello ha reso meno rotondo il punteggio proprio con quest'ultimo.  Con mezzora di gioco a disposizione il Pescara ha provato a rientrare in partita ma sempre Torregrossa ha siglato la definitiva "manita" servito dal neo acquisto Daniele Dessena. Titoli di coda a Pescara gli uomini di Corini hanno asfaltato i padroni di casa balzando in testa al campionato a quota 39 in attesa del posticipo dello stadio "Renzo Barbera" dove il Palermo proverà a riconquistare la vetta della classifica. 

Marcatori: 20' Donnarumma (B) rig., 32' Romagnoli (B), 38' Bisoli (B), 55' Torregrossa (B) rig, 58' Monachello (P), 95' Torregrossa (B).