Tim Cup, Torino-Trapani: 7-1

 di Roberto Ospedale  articolo letto 260 volte
Andrea Belotti
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Andrea Belotti

Terzo turno di Tim Cup allo Stadio Olimpico "Grande Torino" di Torino, i granata piemontesi affrontano il Trapani appena retrocesso in serie C. Buona cornice di pubblico considerando il periodo dell'anno, si parte. Il Trapani gioca a viso aperto senza un'apparente timore reverenziale, ma ben presto le due categorie di differenza affioreranno. Bastano 13 minuti ed il "gallo" Andrea Belotti sblocca il match da bomber di area di rigore. Passano appena cinque minuti ed il difensore centrale del Trapani Pasquale Fazio batte l'ex rosanero Salvatore Sirigu per il pareggio dei siciliani. Il Toro non accusa il colpo e ripassa in vantaggio dieci minuti dopo grazie al solito Belotti che dopo aver scartato Luca Pagliarulo capitano dei siciliani, mette in mezzo e trova la deviazione beffarda proprio di Fazio per il nuovo vantaggio Torino. I padroni di casa mettono il piede sull'acceleratore e dilagano al 35' con lo spagnolo Alejandro Berenguer abile a finalizzare lo spettacolare triangolo fra Adem Ljajic Iago Falque , 3-1. Servono appena cinque minuti e Belotti cala il poker battendo inesorabilmente il povero Richard Marcone. Neanche il tempo di aggiornare il parziale, e ci pensa Joel Obi, grazie ad un cross perfetto di Ljajic a mandare al riposo i trapanesi con un pesante 5-1. Gli uomini di Alessandro Calori rientrano sul rettangolo di gioco con il neo acquisto Reginaldo Ferreira da Silva all'esordio assoluto in maglia trapanese. Secondi quarantacinque minuti meno spettacolari ma al 68' minuto di gioco un pallonetto delizioso di Ljajic " pesca" Iago Falque nel vertice destro dell'area trapanese e con un esterno destro "chiude" il set sul 6-1 Torino. Sembrava finita ma il neo entrato Lorenzo De Silvestri non soddisfatto arrotonda ancor di più il risultato con un diagonale che sigla il clamoroso 7-1 finale.

Marcatori: 13', 40' Belotti(T), 18' Fazio (Tr), 27' Fazio aut. (T), Berenguer (T), 43' Obi (T), 68' Iago Falque (T), 87' De Silvestri (T).