Palermo, adesso non perdere più il primato

 di Rosario Carraffa  articolo letto 277 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Palermo, adesso non perdere più il primato

Il Palermo ha vinto in casa della Cremonese, come già anticipato da TuttoPalermo.net, per 1-2 in una gara molto difficile, in un campo sicuramente ostico. Nonostante essere passata in svantaggio la squadra allenata da Bruno Tedino è riuscita a pareggiare dopo solo due minuti e poi ha mantenuto la gara aumentando sempre di più i ritmi di gioco trovando la rete del vantaggio nella seconda frazione di gioco. Buona la prova di tutta la squadra che ha dimostrato di essere una delle squadre più forti senza nessun dubbio della serie cadetta. Ora il Palermo non deve più fermarsi provando a vincere anche la gara casalinga contro il Cittadella, in programma lunedì 21 novembre 2017 con inizio alle ore 20:30. Palermo, Frosinone ed Empoli, saranno quasi sicuramente tre squadre che lotteranno fino alla fine per la conquista della promozione, con alcune sorprese che potrebbero compromettere i piani di una delle tre squadre indicate. Bisogna non mollare e soprattutto non perdere la concentrazione per continuare a lottare per il raggiungimento della Serie A. "Non fermatevi là dove siete arrivati" (Pitagora). La prossima gara potrà essere determinante per allungare sulle pretendenti alla Serie A, con la speranza di vedere più pubblico allo stadio "Renzo Barbera", rispetto alle precedenti gare casalinghe, che potrà essere davvero importante per il raggiungimento del traguardo sperato.