Palermo, bisogna tornare a vincere

Rosario Carraffa, giornalista, Direttore di TuttoPalermo.net, conduttore del programma "Today Sport" su RTA, inviato di RMC Sport e autore del libro sulla storia dei derby. Ospite in diversi programmi
16.12.2018 11:14 di Rosario Carraffa  articolo letto 627 volte
Palermo, bisogna tornare a vincere

Il Palermo, come già anticipato da TuttoPalermo.net, nell'ultima gara di campionato ha pareggiato per 1-1 contro il Livorno, allo stadio "Renzo Barbera". I rosanero sono sembrati non essere quelli visti nelle precedenti gare di campionato, non riuscendo a tenere il pallino di gioco per quasi tutta la gara. Nel primo tempo hanno lasciato tanti spazi alla compagine allenata da Roberto Breda, con l'ex rosanero Alessandro Diamanti, che sembrava dover giocare la partita della vita. Il Palermo è stato poco incisivo e spesso non è riuscito ad imporre il proprio gioco ad una squadra che obiettivamente ha una caratura inferiore. L'assenza del capitano Iljia Nestorovski si è fatta sentire, anche se nel complesso tutti coloro scesi in campo sono sembrati sotto tono. Bene hanno fatto senza nessun dubbio, Cesar Falletti e Stefano Moreo. L'ex Venezia sta sempre di più diventando una pedina importante per lo scacchiere del tecnico Roberto Stellone. E' mancato il cinismo sotto la porta avversaria e spesso si è andati in balia dei propri avversari. Nel complesso il pareggio è il risultato più giusto per quello visto in campo. Ora la squadra rosanero dovrà riprendere a vincere per dimostrare la propria supremazia in questo campionato cadetto. La prossima gara è in programma domenica 23 dicembre con inizio alle ore 17:30, allo stadio "Alberto Picco", contro lo Spezia. Si aspetta una prestazione diversa rispetto a quella fatta vedere contro il Livorno.