Palermo, che goleada!

Rosario Carraffa, giornalista, Direttore di TuttoPalermo.net, conduttore del programma "Today Sport" su RTA, inviato di RMC Sport e autore del libro sulla storia dei derby. Ospite in diversi programmi
26.03.2018 00:00 di Rosario Carraffa  articolo letto 432 volte
Rosario Carraffa
© foto di Aldo Sessa/TuttoPalermo.net
Rosario Carraffa

Il Palermo, come già anticipato da TuttoPalermo.net, ha vinto per 4-0 allo stadio "Renzo Barbera", contro il Carpi. Una goleada che ha messo in risalto senza nessun ombra di dubbio le qualità di Igor Coronado, giocatore di un'altra categoria. Ottima la prestazione di tutta la squadra, che nonostante le diverse assenze a causa delle convocazioni con le varie Nazionali ed i vari infortuni, ha disputato una delle migliori gare di questo campionato. Oltre a Coronado, ottima la prestazione anche di Andrea Rispoli, capitano nel match contro gli emiliani, vista l'assenza di Iljia Nestorovski, impegnato con la maglia della Nazionale macedone. Da segnalare la tripletta del giocatore brasiliano, ma anche la seconda rete consecutiva messa a segno dal palermitano Antonino La Gumina. La compagine allenata da Bruno Tedino, ha battuto il Carpi che non perdeva da 6 gare consecutive e che non subita una rete da ben 4 turni di campionato. Una vittoria molto importante per la continuazione di questo campionato, che fa portare i rosanero ad una sola lunghezza dal Frosinone (55 i ciociari e 54 i siciliani), con una gara in meno, quella che dovrà recuperare in casa del Parma, giorno 2 aprile con inizio alle ore 20:30. I rosanero rimangono sempre la migliore difesa del torneo con 27 reti subite in 31 gare disputate. "Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire" (Paulo Coelho). Il Palermo ora non dovrà avere paura di fallire, ma dovrà continuare a lavorare come sta facendo, continuando a conquistare i tre punti in ogni gara che dovrà disputare da qui alla fine, per poter festeggiare il ritorno nel massimo campionato, dopo solo una stagione di Serie B.