Palermo, due punti persi

18.03.2018 00:00 di Rosario Carraffa  articolo letto 263 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Palermo, due punti persi

Il Palermo nella gara giocata in casa del Novara, ha pareggiato per 2-2, come già anticipato da TuttoPalermo.net. Una gara dai due volti, con il primo tempo giocato meglio da parte dei padroni di casa e con un secondo tempo giocato meglio da parte degli ospiti. I rosanero sono stati troppo poco concentrati nella prima frazione di gioco, disputando però un ottimo secondo tempo, dove però non sono stati bravi a chiudere la gara, facendosi raggiungere nei minuti di recupero. Sicuramente meglio un punto che zero, però per come si stava svolgendo la gara i rosanero doveva portare a casa la piena posta in palio. Ora l'Empoli si trova a + 6 punti dal Palermo, mentre il Frosinone rimane a + 3 punti dai rosanero. Il Palermo deve ancora recuperare la gara in casa del Parma. Non si possono perdere più punti, soprattutto se si vorrà raggiungere realmente uno dei due posti che valgono la promozione diretta nella massima serie italiana. La compagine allenata da Bruno Tedino rimane la squadra che ha la migliore difesa del torneo con 27 reti subite. Andrea Rispoli è senza nessun dubbio uno dei valori aggiunti di questa squadra e con la rete messa a segno contro il Novara, ha raggiunto quota 6 reti in stagione, eguagliando il suo record personale di marcature fatto registrare nella precedente stagione. La prossima partita che si giocherà allo stadio "Renzo Barbera", contro il Carpi, sarà importante per il Palermo, dove non dovrà sbagliare per non allontanarsi troppo dai primi due posti in classifica.