Palermo, è arrivata la prima vittoria

Rosario Carraffa, giornalista, Direttore di TuttoPalermo.net, conduttore del programma "Today Sport" su RTA, inviato di RMC Sport e autore del libro sulla storia dei derby. Ospite in diversi programmi
17.09.2018 00:22 di Rosario Carraffa  articolo letto 1117 volte
Rosario Carraffa
Rosario Carraffa

Finalmente il Palermo è riuscito a conquistare la sua prima vittoria in questo campionato di Serie B targato 2018/2019, nel match valido per la 3ª giornata in casa del Foggia, dopo due pareggi contro la Salernitana in trasferta e  la Cremonese tra le mura amiche. Una prestazione dai due volti, con un primo tempo giocato sicuramente sotto tono da parte della squadra allenata da Bruno Tedino e con una ripresa dove i rosanero sono sembrati un'altra squadra mettendo sotto per grandi tratti i propri avversari. Ancora una volta buona la prova di Alexsandar Trajkovski che conferma il buono stato di forma e soprattutto la continuità che era mancata nelle passate stagioni. Il trequartista macedone ha messo a segno anche due reti molto importanti in questo campionato cadetto, nella gara contro la Cremonese e proprio contro i rossoneri nell'ultimo turno di campionato. Il tecnico Tedino dovrà provare soprattutto in casa ad osare qualche cosa di più perché la rosa a disposizione obiettivamente è una delle più forti di questo campionato cadetto. Sarà senza nessun dubbio difficile poter conquistare uno dei due posti che valgono la promozione diretta in Serie A, ma il Palermo dovrà lottare proprio per questo. Ora la compagine rosanero dovrà pensare già al prossimo avversario, che sarà il Perugia, sabato 22 settembre 2018 allo stadio "Renzo Barbera", con inizio alle ore 15:00. Il Palermo ancora deve trovare, come è normale che sia, la forma migliore, quindi i margini di miglioramento ci sono, ma dipenderà naturalmente dallo staff rosanero fare dare il massimo ad ogni giocatore. Il campionato cadetto non è sicuramente facile, ma i rosanero devono pian piano fare propria la mentalità vincente che il popolo rosanero merita per la propria squadra. "Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire" (Paulo Coelho). Il Palermo non deve avere la paura di non raggiungere l'obiettivo che si chiama promozione, ma continuare a lavorare bene ed a trovare la giusta quadratura per dimostrare il proprio valore.