Palermo, nel complesso un buon punto

24.11.2018 00:10 di Rosario Carraffa  articolo letto 440 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Palermo, nel complesso un buon punto

Il Palermo nell'ultima gara in campionato, come già anticipato da TuttoPalermo.net, ha pareggiato allo stadio "Marcantonio Bentegodi" contro l'Hellas Verona per 1-1. Un buon punto quello ottenuto contro gli scaligeri, considerando anche il fatto che i ragazzi allenati da Roberto Stellone si sono trovati sotto di una rete pur giocando meglio rispetto ai propri avversari e sono stati bravi a trovare il pareggio, giocato fino alla fine per provare a trovare i tre punti. Un punto che fa salire i rosanero a quota 25 punti in classifica, grazie a 7 vittorie, 4 pareggi e 1 sconfitta in 12 gare, mettendo a segno 22 reti e subendone 10. L'Hellas Verona, che punta alla Serie A come i rosanero, nonostante le vibranti proteste da parte dei propri tifosi nei giorni scorsi che hanno portato alla vendita di pochi biglietti, ha dato tutto in campo, ma nonostante questo il Palermo ha dimostrato la propria superiorità, tenendo il possesso palla e creando più azioni offensive rispetto ai propri avversari. In questa gara è mancato il cinismo sotto la porta dei veronesi, ma la squadra di Stellone ha dimostrato di trovarsi in un buon momento che fa ben sperare per la continuazione di questo campionato cadetto. Stefano Moreo sta diventando sempre di più un giocatore importante per questa squadra. Slobodan Rajkovic ormai è diventata una certezza sia in fase difensiva che in fase offensiva nei calci piazzati. Ora il prossimo avversario del Palermo sarà il Benevento, venerdì 30 novembre 2018 allo stadio "Renzo Barbera", si prospetta un'altra battaglia contro un'altra squadra che punta alla promozione in Serie A.