Palermo, ora si spera in un gruppo solido

06.07.2019 17:30 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, ora si spera in un gruppo solido

Nella stagione targata 2019/2020 il Palermo dovrà ripartire dalla Serie D, con una nuova denominazione e con un nuovo logo, rimarranno uguali solo i colori sociali: rosanero. Noi di TuttoPalermo.net, stiamo seguendo tutte le notizie che riguardano la società rosanero cercando di dare maggiore chiarezza su tutte le ultime vicende. Ad oggi l'unica certezza è che il 4 luglio il verdetto da parte della Covisoc, ha decretato che il Palermo non è iscritto alla Serie B, entro giorno 8 luglio verrà presentato il ricorso (sui documenti presentati, non si potrà più integrare la documentazione) con la parola fine che spetterà al Consiglio Federale il 12 luglio, la possibilità di vedere ribaltare la situazione è pari allo 0, poi ci sarà quasi sicuramente il ricorso al TAR, ma in quel caso si potrà avere eventualmente solo un risarcimento per danno. La situazione obiettivamente è critica, ripartire dalla Serie D è un duro colpo per la quinta città d'Italia, che merita senza nessun dubbio altri scenari; per tutti i tifosi rosaneri sparsi nel Mondo significa passare in poco tempo dal sogno Serie A alla Serie D. "Senza la speranza è impossibile trovare l’insperato" (Eraclito di Efeso). Non bisogna mai smettere di sperare, sperare in una rinascita con un gruppo solido che voglia costruire una grande squadre che in giro di pochi anni possa tornare dove merita: in Serie A.