Palermo, si aspetta l'udienza d'appello: i tifosi rosanero sono in fibrillazione

26.05.2019 10:44 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, si aspetta l'udienza d'appello: i tifosi rosanero sono in fibrillazione

Il Palermo durante l'udienza di secondo grado alla Corte Federale d'Appello rinviata a giorno 29 maggio, come già anticipato da TuttoPalermo.net, proverà quanto meno a fare attenuare la pena, anche se l'obiettivo è quello di fare ribaltare la sentenza, cosa molto ardua. E' giusto che ci provi per il bene della società, ma anche di tutta la piazza che è una delle più grandi di Italia. Gli avvocati del Palermo, aggiungeranno quasi sicuramente la documentazione inerente il caso Chievo Verona, terminato la scorsa estate con solo tre punti di penalizzazione in classifica, puntando sull’analogia tra i due casi. Avrà un ruolo importante l’inammissibilità del deferimento ai danni di Maurizio Zamparini. Nel corso dell’udienza, verrà anche inserita nel dibattimento la sentenza della Cassazione sul caso Mepal-Alyssa. Si aspettano altri giorni infuocati per la società rosanero e per il popolo rosanero che ha paura di vedere la propria squadra approdare in Serie C, dopo essere arrivati vicini al sogno chiamato: Serie A. Senza nessun dubbio si spera di vedere almeno attenuare la pena, che risulta senza nessun dubbio eccessiva, con i tifosi rosanero che sono in fibrillazione e che sperano di vedere la propria squadra almeno per la prossima stagione in Serie B, anche se vorrebbero rivedere riaperte le possibilità per la propria squadra di puntare al massimo campionato italiano, cosa obiettivamente, per come si è evoluta la situazione, molto difficile.