Palermo, torna a vincere e dimostra di essere una squadra coesa

09.12.2018 00:00 di Rosario Carraffa  articolo letto 463 volte
Iljia Nestorovski
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Iljia Nestorovski

Il Palermo dopo i due pareggi consecutivi, in casa dell'Hellas Verona (1-1) e tra le mura amiche contro il Benevento (0-0) è tornato alla vittoria contro il Padova, come già anticipato da TuttoPalermo.net, per 1-3 allo stadio "Euganeo". La compagine allenata da Roberto Stellone continua la propria marcia verso la promozione diretta nel massimo campionato italiano. La squadra rosanero sta dimostrando in partita in partita di essere davvero la squadra più forte di questo campionato cadetto, grazie anche ad una rosa molto ampia e di valore per la serie B. Con la vittoria contro i veneti il Palermo, dove ha dimostrato una grande coesione è salito in classifica a quota 29 punti in classifica a ben 3 punti in più dalle due seconde (Lecce e Pescara), che si trovano a quota 26 punti, ma con una gara in più rispetto ai rosanero, visto che la squadra allenata da Stellone ha già riposato, mentre Lecce e Pescara ancora dovranno fermarsi. I rosanero sono stati bravi dopo che sono passati in svantaggio in casa del Padova, di trovare prima la rete del pareggio e poi la vittoria, non demordendo mai e volendo la conquista della piena posta in palio. Sono tornati alla rete i due giocatori macedoni: Alexsandar Trajkovski ed Iljia Nestorovski, il prima è salito a quota 4 reti, mentre il secondo a 6. Stellone è stato molto bravo ha prendere fin da subito in mano la squadra e ad avergli dato una propria identità, che sta dando i frutti. Il prossimo avversario del Palermo sarà il Livorno, giorno 15 dicembre 2018, con inizio alle ore 15:00 allo stadio "Renzo Barbera", una gara sicuramente da vincere davanti al proprio pubblico, per continuare la corsa verso la Serie A.