Palermo, una vittoria per continuare a crederci

Rosario Carraffa, giornalista, Direttore di TuttoPalermo.net, conduttore del programma "Today Sport" su RTA, inviato di RMC Sport e autore del libro sulla storia dei derby. Ospite in diversi programmi
04.05.2019 17:34 di Rosario Carraffa   Vedi letture
Stefano Moreo
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Stefano Moreo

Il Palermo, come già anticipato da TuttoPalermo.net, ha battuto l'Ascoli allo stadio "Cino e Lillo Del Duca" per 1-2, conquistando tre punti molto preziosi per potere continuare a credere nella promozione diretta nel massimo campionato italiano. Sarà molto dura, anche perché il Lecce ha sempre il vantaggio di potere decidere il proprio futuro con una vittoria nella gara casalinga contro lo Spezia. Il Palermo dovrà battere nell'ultima gara di campionato allo stadio "Renzo Barbera", il Cittadella e sperare nel pareggio dei salentini o nella loro sconfitta. In caso di sconfitta del Lecce ai rosanero basterà anche un solo punto, avendo a favore gli scontri diretti. Sicuramente tutto rimandato all'ultimo turno del campionato cadetto con partite da vivere al cardiopalma. Intanto era importante battere l'Ascoli e il compito è stato eseguito dai ragazzi allenati da Delio Rossi. Ora tutti allo stadio per la prossima gara, con un'occhio necessariamente a Lecce-Spezia. Nelle ultime gare Stefano Moreo senza nessun dubbio è stato uno dei migliori in campo e purtroppo mancherà per l'ultima partita di Serie B per squalifica. Rossi proverà a trovare la migliore formazione possibile da mandare in campo nella sfida che potrebbe essere la più importante del torneo per la compagine rosanero.