Confcommercio, Di Dio: “Proprietà italiana per il Palermo? Un bene”

09.05.2019 11:28 di Alessandra Cangialosi   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Confcommercio, Di Dio: “Proprietà italiana per il Palermo? Un bene”

L’Arkus Network, dopo la conferenza di presentazione di ieri, si è ufficialmente insediata a Palermo. Molte le reazione nel capoluogo siciliano. Tra queste anche quella del Presidente di Confcommercio Patrizia Di Dio, che raggiunta dai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha detto la sua sulla cessione del club rosanero. Ecco le sue parole evidenziate da TuttoPalermo.net: “Ben venga una società a trazione imprenditoriale, perché mi interessa anche lo sviluppo dell’indotto che c’è attorno alla squadra. L’auspicio è che adesso ci sia una prospettiva di riscatto. Dopo l’arrivo di investitori stranieri alcuni club italiani hanno un po’ perso senso di appartenenza quindi è un bene che ci sia una proprietà con marchio italiano e imprenditori locali pronti a metterci la faccia, come sta facendo Alessandro Albanese, e i soldi”.