Cremonese, Tesser: "Chiedo rispetto per la mia squadra"

 di Claudio Puccio  articolo letto 484 volte
© foto di Federico Gaetano
Cremonese, Tesser: "Chiedo rispetto per la mia squadra"

Un Attilio Tesser polemico quello che si è presentato ai microfoni di Sky Sport al termine della partita persa dalla sua Cremonese contro i rosanero, ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Abbiamo commesso un paio di errori, soprattutto sul primo gol loro. Il risultato è clamorosamente bugiardo, la squadra ha fatto la partita dal primo minuto. Gli errori si fanno ma noi abbiamo sbagliato davvero poco. Abbiamo dominato la partita, perdere è una cosa assurda. Solo ammoniti da una parte e non dall'altra parte, hanno picchiato calcisticamente, hanno fatto pesare la fisicità. Nestorovski che uscendo ha anche aizzato la gente, e l'arbitro non ha ammonito nessuno. Abbattista ha irriso i calciatori, non possiamo più accettare. Chiedo rispetto per i calciatori, lì dentro fanno fatica. Mi faranno deferimento, sono tanti anni che alleno, faccio poche polemiche e se le faccio un motivo c'è".