Ex Palermo, Galeoto: "Forse sarebbe stato giusto il pari, ma questa è una vittoria da grande. Calciomercato? Mi fido di Foschi"

31.12.2018 12:33 di Aldo Sessa  articolo letto 345 volte
Francesco Galeoto
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com
Francesco Galeoto

Francesco Galeoto, ex giocatore del Palermo, ha rilasciato un'intervista alla Gazzetta dello Sport, parlando della vittoria dei rosanero a Cittadella e del primato dei siciliani, ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: “Forse con il Cittadella sarebbe stato più giusto il pareggio. Soprattutto nel primo tempo e ad inizio ripresa, i padroni di casa hanno messo in grande difficoltà il Palermo. Ma sono vittorie da grande squadra, che valgono doppio. Diciamo che va a compensare altre partite in cui magari il Palermo meritava di vincere e invece ha pareggiato. Proprio per come è maturata, dico che questa può essere una vittoria spartiacque. Il primato è meritato. Un plauso va fatto a Stellone, non solo perché è imbattuto, ma anche per come ha saputo gestire il gruppo. Calciomercato? L’anno scorso la società ha ceduto alcuni giocatori importanti e non li rimpiazzò. Mi auguro che stavolta non accada e in questo senso mi affido all’esperienza di Foschi. È stato già ceduto Struna, che spero venga rimpiazzato. Mi auguro che non vadano via pure Rispoli e Aleesami”.