Ex Palermo, Lucchesi: "Sono stato tradito come..."

04.12.2019 23:24 di Rosario Carraffa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Ex Palermo, Lucchesi: "Sono stato tradito come..."

L'ex Direttore Generale dell'U.S. Città di Palermo, Fabrizio Lucchesi, ha parlato a Tutto Mercato Web, ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Sono stato tradito come tutti gli altri dipendenti insieme a Tuttolomondo da chi ha tradito lui. Se dovessero emergere cose diverse allora chiederei delle spiegazioni. Certo, ancora non mi è passata. Su quel progetto del Palermo ho lavorato tanto. Il piano industriale sono convinto che avrebbe funzionato. Pensavamo di fare i playoff, poi ci hanno dato la penalizzazione. Una volta tornati in B era comunque un mezzo successo. E poi non abbiamo completato l‘iscrizione. I rapporti con il broker li aveva direttamente Tuttolomondo. Sono contento che ci sia l’indagine, capiremo di chi sono le colpe. Mi risulta che i Tuttolomondo abbiano fatto diverse denunce. Sono curioso come tutti di conoscere la verità su questa brutta storia. Non mi sono mai sottratto alle mie responsabilità, quando sbaglio lo dico. Quando uno entra e fa debiti allora contribuisce a fare del male, in altri casi è colpa di chi ha fatto i debiti prima. Gli stipendi ai giocatori? Fino al giorno del fallimento abbiamo maturato tutti dei soldi da ricevere da Tuttolomondo. Io ho continuato a lavorare fino ad ottobre insieme a parte della struttura dell’U.S. Città di Palermo. Ai giocatori dico che mi dispiace. Mi dispiace, ma cinicamente dico che sono quelli che ci hanno guadagnato: i dipendenti che hanno famiglia sono a casa, loro invece hanno trovato squadra".