Ex Palermo, Lupo: "In B valgono più le idee che i soldi. Jajalo? Merita la A"

09.06.2019 09:34 di Aldo Sessa   Vedi letture
Ex Palermo, Lupo: "In B valgono più le idee che i soldi. Jajalo? Merita la A"

Fabio Lupo, ex direttore sportivo del Palermo, intervistato dal Giornale di Sicilia, ha parlato dei rosanero, di come fare mercato con poco e anche delle vicende della giustizia sportiva. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Non si dovrebbe arrivare a certe situazioni. Si tratta di cose pregresse che andrebbero verificate prima, invece si arriva a situazioni drammatiche che a volte vengono risolte, altre volte no. Ridurre i costi a Palermo? Brescia, Lecce e il Cittadella dimostrano che in Serie B le idee valgono più dei soldi. Se si hanno delle idee, allora si può far bene, senza necessariamente spendere chissà quale budget. Austerità e raziocinio non vanno necessariamente in controtendenza con le ambizioni e con i sogni. É chiaro che lo scorso anno le plusvalenze siano state importanti per il bilancio, soprattutto con La Gumina e Coronado. Questa invece è stata una stagione particolarissima, non era facile fare bene perché comunque ci sono giocatori che da due o tre anni vivono una situazione di equilibrio precario. Sicuramente, non avere quel tipo di introiti dal mercato può essere un problema per la nuova proprietà. Jajalo? La stima dal punto di vista tecnico e umano è innegabile. Però ci può stare, può essere fisiologico. Il ragazzo merita l’opportunità di tornare in Serie A. Si può ripartire anche senza un giocatore importante come lui se si hanno delle idee".