Palermo, Accardi: "Con l'Acireale partita come le altre. Non sono pentito di essere qui"

04.12.2019 09:31 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di Mario Giglio/TuttoPalermo.net
Palermo, Accardi: "Con l'Acireale partita come le altre. Non sono pentito di essere qui"

Andrea Accardi, difensore rosanero, ha rilasciato un’intervista Giornale di Sicilia parlando dell’ultimo periodo che lo ha visto protagonista, ma anche dell’esperienza con passata società. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net“Con l’Acireale non è una partita diversa dalle altre. Quando eravamo appaiate in testa da loro arrivavano alcune dichiarazioni, ma noi li abbiamo sempre lasciati parlare, fino a qualche tempo fa poteva sembrare uno scontro al vertice mentre ora noi vogliamo solamente i tre punti. Non mi sono mai pentito di aver scelto Palermo e la Serie D, sono abituato a partire da dietro sin dalle giovanili. Ovviamente quando non gioco non posso essere felice, ma rimango contento perché la squadra raggiunge i risultati e il bene della squadra viene prima di qualsiasi altra cosa. I Tuttolomondo? Hanno preso in giro una città intera. Sono arrivati con macchine di lusso e bodyguard, hanno fatto un po’ di film, ma Foschi ai tempi ci fece capire tutto, un’era vissuta veramente male”.