Palermo, Castelli: "Manto erboso del Barbera recuperabile in due mesi"

01.08.2019 08:49 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Castelli: "Manto erboso del Barbera recuperabile in due mesi"

Giovanni Castelli, esperto agronomo che collabora con Lega B, con la commissione impianti sportivi della Figc e con la Uefa, è stato intervistato dal Giornale di Sicilia per far luce sulle condizioni del terreno di gioco del “Renzo Barbera”, che come evidenziato da TuttoPalermo.net qualche giorno fa, non è certamente dei migliori. Ecco le sue parole: "Lo stato del campo era perfetto nella fase finale del campionato, ma verso settembre-ottobre viene seminato un tipo di erba invernale che, al termine del campionato, lascia il posto ad un’erba adatta per temperature estive. Le note vicende societarie non hanno permesso il cambio d’abito a maggio e oggi il campo sembra devastato. Se ben curato, comunque, nel giro di un mese e mezzo o due si può riprendere totalmente il problema”