Palermo, Facile: "Palermo, primo investimento nel calcio. Progetti società? Andare in Serie A e riportare i tifosi allo stadio"

17.01.2019 18:20 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Facile: "Palermo, primo investimento nel calcio. Progetti società? Andare in Serie A e riportare i tifosi allo stadio"

Emanuele Facile, l’amministratore delegato del Palermo, è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale del club nel tentativo di chiarire alcuni passaggi del closing inglese e delle iniziative future della società, ecco una sintesi delle sue parole evidenziate da TuttoPalermo.net: "L'US Città di Palermo e la Mepal sono state oggetto di un passaggio di proprietà: da Zamparini a Sport Capital Group plc, una società inglese quotata in borsa a Londra che fa a capo ad alcuni investitori anche privati. Il Palermo è il loro primo investimento. Mepal? È sempre stata parte integrante del progetto sportivo, è solo stato un fatto di tempistica, essendo titolare del marchio e del progetto-stadio. Abbiamo valutato l’interesse che il calcio ha suscitato a Palermo, non solo per i risultati, che speriamo poter tornare a raggiungere. Tempi Companies House? L’aumento di capitale è già stato sottoscritto, fra pochi giorni ci sarà l’evidenza. Progetti della nuova proprietà? Nel breve, mantenere i risultati eccellenti e arrivare in Serie A. Abbiamo una serie di progetti che riportino i tifosi allo stadio e facciano rinascere l’interesse che la città aveva fino a qualche anno fa. Investitori locali? Già Zamparini ce ne aveva parlato. In segno di rispetto verso la città, abbiamo proposto al gruppo di imprenditori coordinato dal dottor Albanese di entrare nel club con una quota di minoranza. Foschi? La sua figura non è stata mai messa in discussione, abbiamo apprezzato la sua grande esperienza. Sono solo nate alcune incomprensioni”. Per l'intera intervista vi rimandiamo al link ufficiale in coda a questo articolo