Palermo, Foschi: "Chiusura mercato 31 gennaio? Siamo artisti nel cambiare le regole"

21.12.2018 15:45 di Claudio Puccio   Vedi letture
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
Palermo, Foschi: "Chiusura mercato 31 gennaio? Siamo artisti nel cambiare le regole"

Dichiarazioni abbastanza polemiche quelle rilasciate dal responsabile dell'area tecnica del Palermo Rino Foschi che, intervistato da TMW, ha commentato la decisione di posticipare la chiusura della finestra invernale di calciomercato al 31 gennaio (era prevista per il 18), ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Siamo artisti a cambiare le regole in corsa per chi fa comodo. Siamo bravissimi a non rispettare le regole o cambiarle a nostro piacimento. In Italia mentre si gioca è difficile fare mercato, perché siamo ricattati quotidianamente da chi pensa ai propri interessi. Aver posticipato la chiusura del mercato è un’idea sbagliata. Perché così si creano delle difficoltà durante lo svolgimento del campionato e nel lavoro quotidiano dei nostri allenatori. Negli altri Paesi la chiusura era già il 31? Beh, in Italia non è come negli altri paesi. Dobbiamo adattarci. Anche perché, al di là dei mercati più importanti, altre sessioni rimangono aperte pure a febbraio. Quindi il discorso di uniformarci agli altri Paesi non ha senso".