Palermo, Foschi: "Non voglio toccare questo splendido gruppo, ma chi ha avuto meno spazio andrà via. 2019? Pubblico e Serie A"

07.01.2019 12:54 di Aldo Sessa  articolo letto 341 volte
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
Palermo, Foschi: "Non voglio toccare questo splendido gruppo, ma chi ha avuto meno spazio andrà via. 2019? Pubblico e Serie A"

Il direttore dell’area tecnica rosanero, Rino Foschi, è stato intervistato dal Giornale di Sicilia, parlando della nuova proprietà e di mercato, ecco le sue parole evidenziate da TuttoPalermo.net: “In questa sessione di mercato invernale non dobbiamo fare nulla, cercheremo semplicemente di piazzare Accardi e Ingegneri in Serie C, dato il poco spazio che hanno avuto in questa prima parte di stagione. In uscita ci sarebbe anche Lo Faso, ma con i problemi fisici che ha avuto non è facile trovare una soluzione. Per il resto non vorrei toccare questo splendido gruppo. Certo se capita un’occasione cercheremo di sfruttarla. Rispoli e Aleesami? Se vogliono andare via che me lo dicano prima e troveremo una soluzione. Eventualmente troveremo dei sostituti. Gli inglesi? Sto vivendo bene questo periodo di transizione. Io ho sempre isolato il nostro gruppo e non ci è mai mancato nulla, nè con la vecchia gestione, nè con quella attuale. Io parlo con la proprietà se ho bisogno di qualcosa. Spero siano contenti del lavoro che stiamo facendo e di stappare lo champagne a fine anno. Se il Palermo andrà in A sarà comunque merito di Zamparini dato che tutto il lavoro che stiamo facendo finora è merito suo. Questa squadra sino a ieri l’ha pagata lui. Per il 2019 spero il pubblico possa tornare allo stadio e che possiamo ottenere la promozione. A quel punto, sogno che la mia carriera possa chiudersi in A con il Palermo“.