Palermo, Langella: "Anche col Bari non è stata facile la promozione. Critiche normali in una piazza così"

22.01.2020 11:34 di Aldo Sessa   Vedi letture
© foto di Aldo Sessa/TuttoPalermo.net
Palermo, Langella: "Anche col Bari non è stata facile la promozione. Critiche normali in una piazza così"

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Christian Langella, centrocampista del Palermo, ha parlato della concorrenza tra under, del suo momento di forma, ma anche di Bari e Savoia. Ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Qui gli under sono tutti bravi, lo erano anche l’anno scorso a Bari, quest’anno è andata così, con qualche difficoltà in più, però adesso voglio riscattarmi nel girone di ritorno. Record di gol personale? Ci penso, però l’obiettivo è di vincere il campionato, devo pensare solo a quello, se continuo a segnare non è che mi dispiaccia poi tanto. Anche l’anno scorso è stato un cammino difficile, avevamo più punti di vantaggio, è vero, ma dovevamo lo stesso vincere tutte le partite. Adesso che abbiamo ripreso cinque punti di distacco dobbiamo mettere il piede sull'acceleratore. Polemiche da Savoia? Sicuramente non è il Palermo che le alimenta, noi pensiamo solo a noi, poi, pensino pure quello che vogliono, a noi interessa poco. Lo scontro diretto del ritorno? Ci pensiamo, ma non è un’ossessione, ci dobbiamo arrivare al meglio, partita dopo partita, sapendo che è uno scontro come gli altri, siamo obbligati vincerli tutti. Critiche? È normale, è una piazza abituata a campionati diversi, ci si aspetta di risalire subito, siamo chiamati a non sbagliare mai. La Serie D non è per nulla semplice e ti devi conquistare tutto con sudore e sacrificio. Anche a Bari venivamo criticati, nonostante fossimo primi. Cosa manca per la promozione? Dobbiamo migliorarci sempre, se lo facciamo questa promozione sarà nostra. Non ho dubbi, perché mi fido della mia squadra".