VERSIONE MOBILE
 Domenica 1 Marzo 2015
INTERVISTE
L'ASSENZA CHE SI FARÀ SENTIRE DI PIÙ SARÀ QUELLA DI
  
  

INTERVISTE

Palermo, Mantovani: "Siamo partiti per un piazzamento europeo ed invece abbiamo lottato per la salvezza. Chievo? Gara speciale"

04.05.2012 11:44 di Maria Concetta Casales  articolo letto 386 volte
© foto di Federico De Luca

Andrea Mantovani, a 48 ore dall’ultima gara interna del Palermo contro il Chievo Verona, la squadra in cui ha militato prima di giungere in Sicilia, ha rilasciato alcune dichiarazioni, riportate dl Giornale di Sicilia, dove ha parlato proprio di che sapore possa avere la gara di domenica contro la sua ex-squadra. "Per me quella con il Chievo non sarà mai una gara come le altre. Ho passato sei anni della mia vita lì, a Verona sono cresciuto come uomo e come giocatore". Ringrazierò sempre il presidente Campedelli e il ds Sartori. Anzi, ne approfitto per fargli i complimenti. Anche quest'anno il Chievo è riuscito a salvarsi in anticipo, e non mi sorprendo. So come lavorano in quel club, la programmazione viene prima di tutto e i risultati arrivano di conseguenza". Poi il difensore centrale ha commentato la stagione, non troppo felice per la squadra rosanero. "Quando sono arrivato a Palermo ero convinto di lottare per un piazzamento per l'Europa invece mi sono trovato a soffrire insieme ai miei compagni. Purtroppo è stato un anno travagliato, non è facile costruire qualcosa di importante quando si cambiano tre allenatori e tre direttori sportivi. Ecco perchè accolgo con piacere la salvezza. Io resto della convinzione che Palermo è una grande piazza e che qui si possono ottenere risultati importanti. Quello che conta è che si remi tutti dalla stessa parte e che si segua un progetto. Il Palermo il prossimo anno non può e non deve soffrire più. La basi ci sono, la squadra pure, bisogna solo ripartire con gli uomini giusti. Mutti? Non spetta a me scegliere, il presidente sa cosa deve fare".


Altre notizie - Interviste
Altre notizie
 

PALERMO, BISOGNA RIPARTIRE CON LA GIUSTA UMILTÀ

Dopo la sconfitta patita per 2-1 in casa della Lazio, come già anticipato da TuttoPalermo.net, il Palermo dovrà ripartire con la giusta umiltà per ritrovare la corretta via. Non sempre i cambiamenti portano bene, e soprattutto sarà necessario ...
Collabora con Tuttopalermo.net
Lazio-Palermo 2-1

PALERMO, CHE ASTA PER DYBALA: ECCO CHI SEGUE LA JOYA

Paulo Dybala (21) continua ad incantare tutti con le sue giocate ed i suoi goal, a giugno, come più volte riportato da...

EMPOLI, SU MARIO RUI PIOMBANO MOLTE SQUADRE

Continuano le tantissime voci di mercato sui nuovi talenti dell'Empoli. L'ultimo nome sulla lista di molte...

PRIMAVERA, BOSI: "NON ABBIAMO FATTO UN'OTTIMA PARTITA OGGI. GRILLO È UN GIOCATORE CON DELLE QUALITÀ ECCEZIONALI"

Intervistato dal sito ufficiale del Palermo, l'allenatore della Primavera, Giovanni Bosi, ha commentato la vittoria...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 1 Marzo 2015.
Partecipa al Fantatuttocalcio, il fantacalcio di Tuttopalermo.net, e diventa il miglior fantallenatore dell'anno!
 
Juventus 57
 
Roma 48
 
Napoli 45
 
Lazio 40
 
Fiorentina 39
 
Genoa 36
 
Sampdoria 36
 
Inter 35
 
Milan (1) 34
 
Torino 33
 
Palermo 33
 
Sassuolo 29
 
Udinese (-1) 28
 
Empoli 27
 
Chievo Verona (1) 25
 
Hellas Verona 25
 
Atalanta 23
 
Cagliari 20
 
Cesena 16
 
Parma (-1) 10*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.