Palermo, Miccoli: "Un grande dolore, non ho parole"

 di Tutto Palermo Redazione  articolo letto 702 volte
palermocalcio.it
© foto di Alberto Fornasari
palermocalcio.it

"Stavo vedendo la partita, sono senza parole, il destino sa essere proprio crudele". Fabrizio Miccoli è visibilmente commosso e toccato dalla tragedia di Piermario Morosini, morto questo pomeriggio a seguito di un arresto cardiaco occorsogli nel corso di Pescara-Livorno. "C'è veramente poco da dire in casi come questi, il dispiacere è enorme per aver perso un ragazzo di soli venticinque anni - sottolinea il capitano rosanero a palermocalcio.it -. Noi calciatori siamo degli atleti particolarmente controllati: secondo me viene fatto tutto il possibile per evitare questo tipo di eventi, ci sottoponiamo a numerosi esami e a test fisici anche in condizioni di sforzo. Certe tragedie purtroppo sono frutto di tristi fatalità. A nome mio e di tutta la squadra, voglio esprimere le mie condoglianze ai giocatori del Livorno e dell'Udinese: perdere un compagno di squadra in questa maniera è davvero drammatico. A livello personale mi ha colpito molto la sua storia, che ho appreso questo pomeriggio. Ora Piermario potrà riabbracciare la sua famiglia".