Palermo, Pinilla: "Sono diventato il calciatore che sognavo di essere"

16.06.2011 14:21 di Marcello Scuderi  articolo letto 1553 volte
© foto di Federico Gaetano
Palermo, Pinilla: "Sono diventato il calciatore che sognavo di essere"

Mauricio "Pinigol" Pinilla è stato intervistato da Tierra, un'emittente tv cilena, affrontando diversi argomenti, dal suo futuro al suo momento in rosanero. Ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Ho avuto un periodo molto negativo, adesso però sono il calciatore che sognavo di essere da bambino. L'anno prossimo sarà fondamentale per la mia crescita e la mia carriera. Inter e Juve? Milano e Torino mi piacciono molto, sono belle città. Sanchez? E' un giocatore straordinario, fa la differenza ed è tra i  migliori al mondo, giocare con lui è fantastico. Avrei tanto voluto giocare la Coppa America, perchè arrivare in nazionale mi era costato tanti sacrifici. Ho sentito dire che sono stato io a rinunciare la nazionale, ma non è vero. Si può rinunciare alla cosa che desideri di più?".