Palermo, Stellone: "Un peccato aver perso partita e secondo posto. Arbitraggio non all'altezza"

26.02.2019 23:38 di Aldo Sessa  articolo letto 297 volte
© foto di Gabriele Di Tusa/TuttoPalermo.net
Palermo, Stellone: "Un peccato aver perso partita e secondo posto. Arbitraggio non all'altezza"

L’allenatore del Palermo, Roberto Stellone, ha commentato la brutta sconfitta rimediata sul campo del Crotone. Ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: “Nel primo tempo il Crotone ci ha messo in difficoltà e noi non siamo riusciti a giocare il nostro calcio. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio e creato più occasioni. Peccato per l’arbitraggio che ci ha negato un rigore e non ha visto la punizione sul secondo gol del Crotone. Dobbiamo analizzare meglio gli errori fatti, soprattutto nel primo tempo, ma ripeto abbiamo fatto un bel secondo tempo ed è un peccato aver perso la partita e il secondo posto. Ora dobbiamo pensare al Lecce. Questo campionato si vincerà per un solo punto e quindi dobbiamo metterci subito alle spalle questa partita. Ripeto, mi dispiace per un arbitraggio che non è stato all’altezza. Cambi tardivi? All’inizio della ripresa non era giusto cambiare, non abbiamo rischiato nulla e potevamo pareggiare la partita”.