Roma, Pastore: "Palermo? E' stata un'esperienza bellissima"

05.11.2019 08:30 di Tutto Palermo Redazione   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Roma, Pastore: "Palermo? E' stata un'esperienza bellissima"

L'ex giocatore del Palermo Javier Matías Pastore, ha parlato ai microfoni del sito ufficiale della Roma, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Erano venuti (si riferisce al Palermo) ad osservare le mie prestazioni per due mesi. Era un sogno giocare in Europa. È stato straordinario, mi hanno convinto subito. Non ci ho pensato due volte. È stata un’esperienza bellissima. Rappresentano per me due anni indimenticabili. Delio Rossi mi ha insegnato dei movimenti in un mese che nessuno mi aveva mai detto in tutta la mia carriera. Abbiamo fatto delle cose che non si vedevano da anni in quella città. Ho tanti bei ricordi, la gente è stata magnifica con me. È il posto in cui ho conosciuto mia moglie. Rimarrà sempre nel mio cuore, una parte della Sicilia è con me a casa. Roma? La mia famiglia si è preoccupata tanto, si rendevano conto che qualcosa non andava, venivano qui tutti i mesi facendomi domande sulle mie condizioni. E se riuscivano a rendersene conto loro, figuriamoci i tifosi. Se sto bene riesco a dare il meglio, ma se fisicamente non ci sono non riesco a dare il massimo. Sono cose che ti fanno riflettere. Alla fine questa rappresenta una passione per noi, ma è anche un lavoro e dobbiamo rispettare la gente. Adesso la cosa più importante è la fiducia che ci dà il tecnico e il modo in cui ci parla. Fonseca è stato sempre molto onesto, ha dimostrato di aver fiducia in me. Mi ha chiesto di dimenticare quanto accaduto prima, di allenarmi al cento per cento. Mi hanno gestito bene".