Sampdoria, Ferrero: "Palermo? Che bando è?... Mi ritiro perchè ho una dignità"

14.07.2019 10:00 di Rosario Carraffa   Vedi letture
Sampdoria, Ferrero: "Palermo? Che bando è?... Mi ritiro perchè ho una dignità"

Il Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero al Corriere dello Sport, ha parlato del perchè si sia ritirato prima di partecipare al bando per provare a prendere il nuovo Palermo, ecco quanto evidenziato da TuttoPalermo.net: "Non mi va di partecipare ad un bando e perdere. E poi che bando è quello? Il sindaco ha detto tutto e non ha detto niente. Sarei stato anche pronto a metterci faccia e soldi ma non ad abbracciare quella politica. Il calcio è pulizia, amore. Sono una persona seria, un uomo delle regole, non un perdente. Mi ritiro perchè ho una dignità. Mi auguro che aiutino Pamela Conti a costruire il calcio femminile a Palermo. Sarebbe bello se le dessero l’incarico. Povera ragazza. È triste e piange. E Ferrero non c’è più". Non è piaciuto a Ferrero il fatto di dovere mettere a disposizione di altre società sportive lo stadio "Renzo Barbera", visto che i costi di manutenzione e l’affitto per l’utilizzazione dell’impianto devono rimanere a carico solo del vincitore del bando ed anche l’impegno a promuovere l’azionariato popolare.