Achille Emana, la scheda tecnica

08.06.2010 12:47 di Marcello Scuderi  articolo letto 1571 volte
Achille Emana con la maglia del Cameroun
© foto di imago sportfotodienst
Achille Emana con la maglia del Cameroun

Achille Emana è uno dei nomi maggiormente accostati al Palermo per quanto riguarda il centrocampo. Il giocatore camerunense è attualmente in forza al Betis e disputerà i Mondiali 2010 proprio con la maglia del Cameroun. Scopriamo di chi si tratta:

Achille Emana nasce il 5 giugno del 1982 a Yaoundè, dal nome della sua città natale deriva il suo soprannome "La Pantera di Yaoundè". La sua carriera inizia nel Babimbi Douala, ma alla giovane età di 17 anni parte per l'Europa, entrando nelle giovanili del Valencia nelle quali milita per due anni. Nel 2001 passa al Toulosa, dove resta fino al 2008, collezionando 28 goal in 226 presenze. Cercato da mezza Europa (West Ham, Marsiglia, Lione e Siviglia ndr.) decide nel 2008 di trasferirsi in Spagna, al Betis. Qui ha messo a segno 21 reti in 63 presenze.
E' un uomo cardine anche della nazionale del Cameroun, della quale è il numero 10 dal 2004. Vanta 36 presenze e 6 reti. Grazie all'aiuto del ct Paul Le Guen, Emana è diventato l'ispiratore di gioco della squadra, il "Pirlo", per intenderci, del Cameroun.
Tra le sue caratteristiche le principali sono essenzialmente due, è un jolly del centrocampo ed ha una visione di gioco eccezionale. Può giocare sia da incontrista, che da esterno, che da trequartista, e sarebbe un'alternativa importante a Javier Pastore (20), visto che la società rosanero sarà impegnata su tre fronti. L'unico ostacolo potrebbe essere rappresentato dal prezzo del cartellino, che si aggira attorno ai 9/10 milioni di euro e che potrebbe aumentare esponenzialmente in caso di ottime prestazioni al Mondiale, motivo per cui la società palermitana vorrebbe concludere l'affare prima dell'inizio del campionato del mondo.

Per osservare i suoi numeri e le sue qualità cliccate sul link in basso.