Fifa, al vaglio la modifica dell'art. 17

14.07.2009 22:00 di Rosario Carraffa  articolo letto 1099 volte
Franck Ribery
© foto di Giacomo Morini
Franck Ribery

Dopo le minaccie fatte da parte del giocatore del Bayern Moncao, Franck Ribery di fare appello all'art. 17, la Fifa sta pensando di intervenire per modificarlo. Marco Villiger, direttore delle questioni legali FIFA, ha fatto intendere la possibilità di lavorare per cambiare un articolo che ha creato molte polemiche. L'articolo prevede la possibilità per un calciatore di recedere dal contratto dopo tre anni di effettivo servizio presso la stessa, o dopo due se il soggetto in questione ha più di 28 anni d’età. Il calciatore che rescinde ha tre obblighi: comunicazione alla società della propria intenzione di recesso entro quindici giorni dall’ultimo incontro giocato con la maglia del club, divieto di trasferimento in una squadra dello stesso campionato nei dodici mesi successivi, pagamento di un indennizzo alla vecchia società di appartenenza.