Palermo, Eurobet conferma

07.06.2010 16:54 di Tutto Palermo Redazione  articolo letto 842 volte
Fonte: ilpalermocalcio.it

Il Palermo Calcio annuncia di aver rinnovato l’accordo di sponsorizzazione per la prossima stagione con Eurobet, una delle aziende leader del mercato del Gaming in Italia tramite il suo portale www.eurobet.it e tramite la fitta rete di punti vendita sul territorio, annuncia il rinnovo dell’accordo di sponsorizzazione per la prossima stagione con il Palermo calcio.

Dopo una stagione di successi che ha portato la squadra ad agguantare il quinto posto in classifica, ad un soffio dalla Champions League, il Palermo è pronto a ripartire per un nuovo campionato ricco di soddisfazioni e per farlo ha scelto di affidarsi ancora una volta ad Eurobet.

“Siamo lieti - ha detto l’Amministratore Delegato del Palermo Rinaldo Sagramola - che l’opzione di rinnovo della sponsorizzazione sia stata esercitata da Eurobet, a conferma che il Palermo rappresenti un importante valore aggiunto per i propri partners commerciali. Con Eurobet condividiamo la serietà dell’impegno e la volontà di perseguire traguardi sempre più ambiziosi”.

Dello stesso tenore la dichiarazione di Giordano Carli, Direttore Commerciale di Eurobet Italia: “Siamo molto soddisfatti di aver avuto la possibilità di rinnovare per un altro anno l’accordo di sponsorizzazione tra la nostra azienda e il Palermo, una società dalla grande tradizione calcistica. Il calcio resta un campo di azione fondamentale per Eurobet che ha molto interesse a investire in questa disciplina”.

La Sicilia è una regione strategicamente molto importante per Eurobet. L’azienda, infatti, ha scelto di scommettere proprio sul Palermo anche grazie alla forte presenza del marchio di scommesse sul territorio siciliano. Sono 63 i punti vendita che Eurobet ha nella regione Sicilia. Di questi 12 solo nella città di Palermo e 5 in provincia. In testa c’è la provincia di Messina dove sono presenti 24 punti, mentre i restanti 22 punti vendita sono sparsi nelle altre province siciliane (5 a Catania, Ragusa e Trapani, 4 a Caltanissetta , 2 a Siracusa e 1 ad Agrigento).