Palermo, Goian: settandue giorni lontano dal campo di gioco

18.03.2011 12:39 di Maria Concetta Casales  articolo letto 900 volte
© foto di Federico De Luca
Palermo, Goian: settandue giorni lontano dal campo di gioco

Domani sera in campo, quasi certamente, dovrebbe rivedersi Dorin Goian. Il centrale difensivo, visto la squalifica di Cesare Bovo e con Andelkovich che non ha ancora pienamente convinto, dovrebbe insieme a Munoz e Migliaccio completare la difesa a tre, che avrà l’arduo compito di mettere il freno alle scorribande del “diavolo” rossonero. Il giocatore rumeno reduce da due infortuni che lo hanno tenuto lontano dal campo di gioco, dovrebbe esser pronto al rientro, per dare il suo apporto alla squadra, in questo momento di grande difficoltà. A questo punto se Goian venisse impiegato, saranno passati 72 giorni dall’ultima volta che lo abbiamo visto in campo e cioè dalla partita Palermo-Sampdoria, quando si infortunò. Salirebbero così a tredici le presenze stagionali, la decima in questo campionato e la 27esima in totale con la maglia rosanero. E attenzione al cartellino giallo, perché Goian è tra gli uomini in diffida.