Palermo, il 4-3-2-1 è la mossa vincente

11.06.2018 18:42 di Ivan Lentini  articolo letto 392 volte
Roberto Stellone
© foto di Federico Gaetano
Roberto Stellone

Si è dovuto attendere un campionato e buona parte dei playoff per vedere il 4-3-2-1 che probabilmente è il modulo più adatto per la rosa che compone questo Palermo. Bisogna dare dunque i giusti meriti al tecnico Roberto Stellone che dopo gli esperimenti iniziali sembra aver dato una giusta fisionomia alla squadra rosanero. Il Palermo che ha affrontato la doppia sfida contro il Venezia, a posteriori, è stato un Palermo intelligentemente ben messo in campo sia nella sfida di andata che in quella di ieri allo Stadio "Renzo Barbera" che fra l'altro ha richiamato allo stadio numerosi aficionados. Squadra ben messa in campo sia a livello tattico che nella gestione della rosa. La doppia sfida contro il Venezia deve essere il punto di inizio per provare ad avere la meglio del Frosinone, una squadra che alla luce di quanto visto ieri sembra essere in notevole affanno. Per il Palermo dunque si presenta una grande occasione per tornare in Serie A e per farlo dovrà fornire una prestazione sopra le righe già mercoledì nell'incontro di andata davanti al suo pubblico.