VERSIONE MOBILE
 Lunedì 20 Ottobre 2014
NOTIZIE
IL PALERMO DOVREBBE GIOCARE CON IL MODULO
  
  
  
  
  
  
  

NOTIZIE

Palermo, nuovo ingresso nel Consiglio di Amministrazione

16.04.2012 16:42 di Rosario Carraffa  articolo letto 621 volte
Fonte: palermocalcio.it

Il Presidente Maurizio Zamparini annuncia con piacere che entra, con effetto immediato, a far parte del Consiglio di Amministrazione dell' U.S Citta di Palermo l'avvocato Roberto Schifani.
 


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

PALERMO, È ARRIVATA LA PRIMA VITTORIA DELLA STAGIONE

Il Palermo finalmente è riuscito a vincere la prima partita di questa stagione targata 2014/2015. I rosanero hanno disputato una buona gara, come già anticipato da TuttoPalermo.net, conquistando la piena posta in palio contro il Cesena meritatamente. Non c'&egra...
Collabora con Tuttopalermo.net
Empoli-Palermo 3-0

UFFICIALE: PALERMO, ARRIVA VIVIANI

Su richiesta dell’allenatore Giuseppe Iachini e con il benestare del Presidente Maurizio Zamparini, la Società...

JUVENTUS, PROBABILE TURNOVER CONTRO L'OLYMPIAKOS

Mercoledì sera la Juventus sfiderà ad Atene l'Olympiakos per la seconda gara del girone di Champions...

PRIMAVERA PALERMO, BOSI: "NON POSSIAMO PENSARE DI ESSERE SFORTUNATI"

"Non possiamo pensare di essere sfortunati - sottolinea il tecnico Giovanni Bosi - e non dobbiamo cercare alibi. Sinceramente la decisione dell'arbitro sul penalty è stata sbagliata,...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Ottobre 2014.
Partecipa al Fantatuttocalcio, il fantacalcio di Tuttopalermo.net, e diventa il miglior fantallenatore dell'anno!
 
Juventus 19
 
Roma 18
 
Sampdoria 15
 
Milan 14
 
Udinese 13
 
Lazio 12
 
Napoli 11
 
Hellas Verona 11
 
Inter 9
 
Fiorentina 9
 
Genoa (-1) 8
 
Torino 8
 
Atalanta 7
 
Empoli (-1) 6
 
Cesena 6
 
Palermo 6
 
Cagliari 5
 
Chievo Verona 4
 
Sassuolo 4
 
Parma 3

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.