Palermo, pari e tanti rimpianti

 di Carmelo Guccione  articolo letto 447 volte
© foto di Federico De Luca
Palermo, pari e tanti rimpianti

La sfida tra Fiorentina e Palermo si è conclusa con il risultato di 0-0 anche se tra mille polemiche. Avvio di gara molto deciso, entrambe le compagini vogliono imporre il loro gioco sul campo ma le prime occasioni nitide arrivano per i padroni di casa che colpiscono anche un palo. Il Palermo ha dimostrato carattere durante la gara, senza risparmiarsi e sfiorando più volte il gol del vantaggio con Hernandez e Ilicic. Purtroppo la grande sfida tra ex, nonostante il grande gesto sportivo di Viviano, è stata macchiata da Amauri, che segnando il gol del vantaggio con un braccio non ha riferito al direttore di gara l'accaduto. Fortunatamente, non come successo in passato con Gilardino, la rete non è stata convalidata. Cosi, dopo Pinilla, un'altro ex tanto amato che tanto bene ha fatto nel capoluogo siciliano è finito nel "libro nero" della tifoseria rosanero.