Palermo-Savoia, le pagelle dei rosanero

10.11.2019 19:45 di Claudio Puccio   Vedi letture
Alessandro Martinelli
Alessandro Martinelli

Ecco le pagelle di TuttoPalermo.net relative alla sconfitta interna contro il Savoia dei rosanero:

PELAGOTTI: non può nulla sul gol, per il resto non è molto chiamato in causa. Voto: 6.

DODA: gioca una discreta partita ma si fa sorprendere in occasione del gol. Voto: 5,5. 

LANCINI: per la prima volta in stagione si trova di fronte attaccanti di valore e va un po' in difficoltà. Anche lui è complice in occasione del gol che decide la partita. Voto: 5,5. 

CRIVELLO: meglio del suo compagno di reparto, è l'ultimo ad arrendersi. Voto: 6,5. 

VACCARO: poche cose buona da segnalare. Voto: 5,5. 

MARTINELLI: uno dei pochi a salvarsi, recupera un'infinità di palloni anche se poi è spesso impreciso negli appoggi ma non è la sua qualità migliore. Voto: 6,5. 

MARTIN: Osuji gli si attacca addosso fin dal primo minuto e lo annulla totalmente tecnicamente e mentalmente rendendolo nervoso ed impreciso. Voto: 4,5. 

KRAJA: molto impreciso e fuori partita. Voto: 5,5. 

FELICI: la sua peggiore partita in rosanero, il clima di battaglia probabilmente gli si addice poco. Voto: 5. 

RICCIARDO: prova a lottare ma conclude molto poco. Voto: 5,5. 

FICARROTTA: si intestardisce in azioni personali e, soprattutto, commette una grave ingenuità in occasione dell'espulsione. Voto: 4. 

FALLANI (dall'80'): entra per la regola del 2001 e compie un miracolo che evita il 2-0. Voto: 6,5. 

AMBRO (dall'89') s.v. 

LUCERA (dall'80') s.v. 

LANGELLA (dal 65'): non riesce a dare un contributo particolarmente incisivo. Voto: 5,5. 

SANTANA (dall'81) s.v. 

PERGOLIZZI: nella prima vera partita dura e nervosa la squadra fa flop. I cambi appaiono anche un po' tardivi anche se, probabilmente, aveva pensato che potesse essere utile anche un solo punto. Voto: 5,5.