Palermo, Sirigu si conferma: sicurezza da veterano

05.10.2009 13:10 di Salvatore Bavari  articolo letto 1253 volte
© foto di Federico De Luca
Palermo, Sirigu si conferma: sicurezza da veterano

La splendida vittoria ai danni della Juventus ha portato una ventata di ottimismo in casa Palermo. Le note positive sono state sicuramente tante ma, fra tutte, va sottolineato che i rosanero hanno finalmente trovato un portiere affidabile: Salvatore Sirigu. Classe 87, esordiente in serie A, difende i pali della formazione allenata da Walter Zenga con incredibile sicurezza da veterano. A dispetto della giovane età guida la difesa con personalità e gli stessi compagni si fidano di lui. Emblematici, nella gara con la Juventus, una serie di retropassaggi effettuati dai rosa, con Sirigu che, non solo non ha sbagliato una sola giocata con i piedi, ma si è anche concesso il lusso di dribblare Iaquinta prima e Amauri dopo, facendo stare col fiato sospeso i 37 mila del “Barbera”, e tutti i tifosi davanti la tv, ma dimostrando, con grande naturalezza e freddezza, ottime qualità tecniche. A dire il vero, a parte questo episodio, rispetto alla gara con la Lazio, in cui aveva letteralmente salvato la porta in diverse circostanze, nella gara di ieri è stato sollecitato molto poco dalla compagine bianconera. Ma la sua presenza in campo fa stare tutti più tranquilli: dai tifosi ai compagni di squadra. Dispiace per Rubinho, anche lui ottimo portiere, ma protagonista di un brutto avvio di stagione. D'altronde, rispolverando un vecchio detto, squadra che vince non si cambia.