Palermo, storie da Petralia Sottana: il bello di sentirsi rosanero

18.08.2019 23:42 di Roberto Ospedale   Vedi letture
© foto di Mario Giglio/TuttoPalermo.net
Palermo, storie da Petralia Sottana: il bello di sentirsi rosanero

Nell'anno della rinascita rosanero, il ritiro precampionato più difficile della storia , verrà ricordato per gli splendidi scenari offerti dalle "Madonie", ma soprattutto per un'emozionante presenza di appassionati palermitani disposti a sacrificare le proprie ferie pur di seguire il Palermo. Tutti questi ingredienti hanno consentito in questi giorni di ricompattare l'ambiente palermitano attorno a dei colori fin troppo calpestati negli ultimi anni. Passeggiando per le vie di Petralia Sottana,  noi di TuttoPalermo.net, abbiamo il piacere di scorgere nei meravigliosi vicoli della cittadina madonita, tantissimi tifosi rosanero che hanno un po' sconvolto involontariamente la quiete e l'ordine locale. Abbiamo provato un pó tutti a familiarizzare con i nuovi ragazzi dell'Ssd Palermo ancora inconsapevoli del grande affetto che li investirà nei prossimi giorni. La voglia di ricominciare, indipendentemente dalla serie é evidente, e sta attraendo anche l'opinione pubblica a livello nazionale,  i veri tifosi rosanero hanno deciso, dopo mille storie extra calcistiche, di "sposare" quasi a scatola chiusa  e con affetto la nuova società del presidente Dario Mirri capace di annullare ed azzerare le cosiddette "etichette" con  l'unico obiettivo comune di riportare il Palermo, nel più breve tempo possibile, nel calcio che conta.