Calcio Femminile, Pescara-Ludos: 0-4

20.01.2019 23:24 di Rosario Carraffa  articolo letto 155 volte
Fonte: Ufficio Stampa Ludos
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Calcio Femminile, Pescara-Ludos: 0-4

La Ludos passa anche sul campo del Pescara e chiude in bellezza il girone di andata. Woman of the match è Giusy Bassano, autrice di un fantastico poker. Partita dall'alto tasso agonistico ma sempre corretta. Il Pescara regge solo un tempo per poi crollare nella ripresa, dove viene sovrastata non solo dal gioco ma anche dalla splendida tenuta atletica e fisica delle siciliane. Ludos perfetta in ogni reparto, con la retroguardia che ha chiuso con un clean sheet.

Prima azione da gol al 15': verticalizzazione di Cusmà per Dragotto che ci prova da posizione decentrata ma il portiere para. Al 27' Bassano scende sulla fascia destra e serve La Mattina che sopraggiunge da dietro, la conclusione della centrocampista termina di poco fuori. Al 38' la squadra di Coach Licciardi sblocca meritatamente il risultato: tiro di La Cavera deviato da un difensore, la palla giunge a Bassano che da posizione ravvicinata batte Dilettuoso. Al 42' Bassano, imbeccata da Cusmà, ci prova con un diagonale ma il portiere fa buona guardia. In apertura di ripresa la Ludos va vicinissima al raddoppio: assist di Bassano per Dragotto che salta il portiere e calcia da posizione defilata, la palla però si stampa sulla traversa. Al 4' Bassano ruba palla a Mari ma poi non riesce a concretizzare l'occasione da gol. All'8' sugli sviluppi di un corner Cusmà svetta di testa e la palla termina di poco alta. Al 14' verticalizzazione di Mari per Eugeni, Iemma esce ed anticipa l'attaccante avversaria. Quindi arriva lo strappo decisivo delle palermitane, che nell'arco di sette minuti vanno a segno per tre volte. Al 15' ripartenza da manuale delle siciliane: La Cavera per Dragotto che duetta con Giaimo e poi serve Bassano, che realizza il 2-0. Altro contropiede al 19' partito da una punizione delle abruzzesi, con Dragotto che dà nuovamente l'assist vincente a Bassano. L'ultimo squillo giunge al 22': tiro di La Cavera respinto da un'avversaria, palla a Bassano che calcia in porta, Dilettuso si oppone ma la stessa Bassano riprende e deposita la sfera in fondo al sacco rendendo vano un disperato tentativo di salvataggio da parte di un difensore.

Domenica la Ludos sarà impegnata nuovamente in trasferta: nella prima giornata del girone di ritorno la squadra del Presidente Cinzia Valenti affronterà l'Apulia Trani.