Palermo, Scurto: "Siamo soddisfatti di quanto fatto"

ano per noi
04.01.2019 11:16 di Claudio Puccio  articolo letto 186 volte
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
Palermo, Scurto: "Siamo soddisfatti di quanto fatto"

Il tecnico della Primavera rosanero Giovanni Scurto è stato intervistato dal sito ufficiale della Società, ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Viste le difficoltà del campionato sicuramente possiamo essere soddisfatti di questa prima parte, sapevamo che sarebbe stata una stagione difficile perché, a parte noi, sono tutte Società di Serie A e quindi il livello è molto alto ma devo dire che i ragazzi si stanno comportando molto bene. Da gennaio in poi inizierà un altro campionato perché le squadre degli ultimi posti si rinforzeranno e faranno 'scendere' dalla Prima Squadra dei giocatori come già è successo lo scorso anno e questo aumenterà le difficoltà. Contro la Juventus, al di là del risultato di prestigio (i rosanero si imposero per 2-0 in trasferta ndr.), è stata anche la nostra migliore prestazione. Ne abbiamo fatte tante buone ma lì i ragazzi hanno fatto qualcosa in più. Vorrei rigiocare le partite con Genoa e Sampdoria dove abbiammo giocato bene senza fare punti ma è il rischio di giocare nel contesto di un livello così alto. Ci dobbiamo abituare e sappiamo che ci saranno partite difficili. I ragazzi ce la stanno mettendo tutta e come atteggiamento non posso rimproverare nulla alla squadra tranne, forse, in un paio di partite. Per il nostro valore e per quello che dobbiamo fare i ragazzi non hanno nulla da rimproverarsi, per salvarci ce la dovremmo mettere tutta. Ovviamente l'obiettivo è sempre quello di portare i ragazzi in Prima Squadra e quando ci arrivano per noi è una grande soddisfazione. Augurio per il 2019? Di raggiungere la salvezza e che ognuno di questi ragazzi possa raggiungere anche gli obiettivi personali che si sono prefissati".