ESCLUSIVA TUTTOPALERMO.NET- Ludos, Licciardi: "Il Palermo può andare tranquilamente in A. La Ludos ha un bel progetto, la promozione è alla nostra portata"

10.02.2018 15:00 di Francesco Paolo Palazzo  articolo letto 271 volte
ESCLUSIVA TUTTOPALERMO.NET- Ludos, Licciardi: "Il Palermo può andare tranquilamente in A. La Ludos ha un bel progetto, la promozione è alla nostra portata"

L'allenatore della formazione  della U.S.D Ludos calcio femminile, Antonella Licciardi è stata intervistata in esclusiva da Rosario Carraffa e Gabriele di Tusa per TuttoPalermo.net:

Ludos prima in classifica, obiettivo promozione?

"Certamente con la società ci siamo prefissati di raggiungere questo obiettivo. Fino ad ora sta andando tutto per il meglio, siamo al termie della girone di andata ma siamo primi in classifica e incrociamo le dita".

Qual è la squadra che potrebbe essere promossa insieme alla Ludos?

"Per quest’anno la promozione porta alla serie interregionale vincendo questo campionato. La promozione in serie b non può esserci in questo momento".

Cosa ne pensa della stagione del Palermo?

"Il Palermo sta facendo un campionato di alta classifica. Si sta vedendo il lavoro di Tedino, anche se è arrivato con qualche scetticismo da parte di tutti. La sconfitta di Empoli ci può stare vista la forza della squadra toscana ma il Palermo può riprendersi e ha tutte le carte in regola per la promozione".

Cosa ha sbagliato il Palermo, secondo lei, contro l’Empoli?

"Forse l’approccio alla partita, i rosanero non hanno espresso il miglior calcio della stagione ma può succedere. Sono partite che vengono risolte da episodi".

Il calcio femminile può ancora crescere come movimento?

"Finalmente sembra che la federazione stia lanciando il progetto del calcio femminile,  speriamo che possa rilanciarlo in un paese come l’Italia in cui il calcio è importantissimo. Alcune squadre della massima serie come la Fiorentina, Chievo, Juventus stanno dimostrando come si possa investire su questo calcio e questo possa dare buone risposte. La nazionale sta lottando per la qualificazione ai mondiali 2019 e questo dice tutto. Sono sicuro che in prospettiva crescerà ancora di più e speriamo che  la Sicilia possa eguagliarsi come altre regioni".

La Ludos può far avvicinare il pubblico al calcio femminile?

"Si, la società che festeggerà i 30 anni, presenterà una serie di eventi per festeggiare questo traguardo importantissimo per una società di calcio femminile. Noi partecipiamo a molti eventi sociali che dimostrano come i valori extra sportivi sono comunque alti".