Palermo, Fiore: "Giocare in Italia è un sogno che si realizza. Mi sento in forma e pronto per giocare sin da subito"

 di Francesco Paolo Palazzo  articolo letto 221 volte
© foto di Francesco Paolo Palazzo/TuttoPalermo.net
Palermo, Fiore: "Giocare in Italia è un sogno che si realizza. Mi sento in forma e pronto per giocare sin da subito"

Nella giornata di oggi è stato presentato il nuovo acquisto in casa Palermo, Corentin Fiore, difensore belga proveniente dallo Standard Liegi, ecco le sue prime parole in conferenza stampa raccolte da TuttoPalermo.net: "Arrivare in Italia è un sogno per me, ultimamente in Belgio ho giocato poco anche perchè ho avuto un piccolo problema muscolare adesso risolto. Io sono un difensore che preferisce giocare a sinistra sia come centrale, in una difesa a 3 o a 4, che da esterno sinistro. La mia condizione è buona devo recuperare un pochino dal punto di vista muscolare ma sono pronto a scendere in campo sin da subito. Spero di poter giocare il più possibile e raggiungere la serie A con il Palermo". Fiore ha parlato anche anche dei motivi che l'hanno spinto a scegliere la maglia numero 23: "Ho scelto questo numero perchè gli altri erano già presi. Il 23 è un numero porta fortuna per mio cugino e quindi ho deciso per questo". Sul suo cognome di chiare origini italiane Fiore ha dato una spiegazione: "Mio padre è calabrese, di Cosenza di preciso".