VERSIONE MOBILE
 
 Domenica 2 Ottobre 2016
PRIMO PIANO
IL PALERMO SI SALVERÀ?
  
  

PRIMO PIANO

Palermo, Mutti: "Rammarico per non aver chiuso la partita, ma risultato giusto"

28.04.2012 20:50 di Rosario Carraffa  articolo letto 631 volte
© foto di Federico De Luca
Palermo, Mutti: "Rammarico per non aver chiuso la partita, ma risultato giusto"

Il tecnico del Palermo, Bortolo Mutti intervenuto in sala stampa dello stadio "Renzo Barbera", ha analizzato il punto ottenuto in casa contro il Catania, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: "Eravamo fisuciosi, c'è rammarico per non aver chiuso la partita nella ripresa con due o tre episodi che potevamo concludere meglio. Però penso che il pareggio è stato il risultato più giusto. Noi avevamo anche un giorno meno di recupero. Parlando ieri con i ragazzi ho impostato la linea difensiva che è scesa in campo oggi contro il Catania. Ho parlato anche con Giulio (Migliaccio ndr.) e sarebbe stato più difficile giocare a centrocampo visto che rientrava dopo un pò di tempo. Nel primo tempo abbiamo sofferto, giocando forse con timore, mentre nel secondo tempo ho visto una squadra diversa, viste le occasioni che abbiamo avute. Però per come si era messa dobbiamo essere soddisfatti". Mutti ha fatto il bilancio di questa stagione: "I ragazzi hanno sempre dato massima disponibilità e devo dire grazie a loro. Ora dobbiamo arrivare a quota 44 per avere la matematica salvezza. Prima era a 40 adesso è salita di molto. Noi abbiamo però il vantaggio degli scontri diretti, però fino alla fine non molleremo niente". Il tecnico rosanero ha parlato anche di Fabrizio Miccoli: "Sono contento che abbiamo fatto goal lui, perchè è il vero leader del Palermo, che quando c'è ti permette di mettere in campo un certo valore importantissimo per la squadra. Lui deve essere un esempio. Devo fargli i complimenti anche perchè oggi non è voluto uscire anche se aveva dei problemi ai flessori. A livello muscolare abbiamo una situazione un pò critica, vedremo nei prossimi giorni".


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

PALERMO, BUONA PRESTAZIONE

Palermo, buona prestazioneIl Palermo contro la Juventus ha disputato una buona partita, mettendo anche in difficoltà i campionati d'Italia in alcuni tratti di gara. La compagine rosanero ha dimostrato ancora una volta di poter lottare sicuramente per rimanere nella massima serie. Il tecnico Roberto De Zer...
Collabora con Tuttopalermo.net
Allenamento Palermo

PALERMO, VICINO IL RINNOVO PER PEZZELLA

Palermo, vicino il rinnovo per PezzellaSecondo quanto riportato da TMW il Palermo sarebbe vicino a rinnovare il contratto di Giuseppe Pezzella (18). Complici le...

SAMPDORIA, GIAMPAOLO: "I RISULTATI NEGATIVI NON DEVONO INFLUENZARE IL NOSTRO STATO D'ANIMO. ALVAREZ È UN TREQUARTISTA, FERNANDES INVECE È UNA MEZZ'ALA"

Sampdoria, Giampaolo: "I risultati negativi non devono influenzare il nostro stato d'animo. Alvarez è un trequartista, Fernandes invece è una mezz'ala"Consueta conferenza stampa del prepartita per il tecnico della Sampdoria, Marco Giampaolo, in vista della sfida il domani...

PRIMAVERA, BOSI: "OTTIMA LA REAZIONE NELLA RIPRESA. C'È TANTO DA LAVORARE QUEST'ANNO"

Primavera, Bosi: "Ottima la reazione nella ripresa. C'è tanto da lavorare quest'anno"Ai microfoni del sito ufficiale del club rosanero, il tecnico della Primavera, Giovanni Bosi, ha commentato la sconfitta...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 2 Ottobre 2016.
Partecipa al Fantatuttocalcio, il fantacalcio di Tuttopalermo.net, e diventa il miglior fantallenatore dell'anno!
 
Juventus 15
 
Napoli 14
 
Lazio (1) 13
 
Chievo Verona (1) 13
 
Inter 11
 
Roma 10
 
Milan 10
 
Bologna 10
 
Sassuolo 9
 
Torino 8
 
Genoa (-1) 8
 
Fiorentina (-1) 8
 
Cagliari 7
 
Udinese (1) 7
 
Sampdoria 6
 
Atalanta 6
 
Pescara (1) 6
 
Palermo 5
 
Empoli 4
 
Crotone 1

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI